L’Enigma chic di Sabrina Persechino all’AltaRoma 2013

Atelier Persechino

Una collezione di abiti, interamente realizzati a mano in tessuti naturali e preziosi, per raccontare lo stile inconfondibile e raffinato di Sabrina Persechino.

Una linea dove convivono creatività e rigore e che si distingue per i tagli lineari, la varietà dei materiali e l’utilizzo di colori essenziali.

persechino

35 capi che spaziano dal beach wear al giorno, alla sera, per una donna che in ogni occasione possa interpretare con eleganza e femminilità il proprio stile.

La linea primavera/estate trae la sua ispirazione dalle forme dell’architettura classica, forme che diventano straordinariamente contemporanee nei tagli e nelle linee geometriche degli abiti.

La nuova collezione che la stilista presenterà all’interno di AltaRoma il 28 Gennaio, nasce dall’osservazione dei pavimenti cosmateschi e dall’esaltazione dell’associazione forma – colore.

332_8455

Il disegno e la cromia dei pavimenti cosmateschi (quello di Santa Maria in Trastevere è sicuramente il più famoso) diventano così l’ispirazione per un percorso stilistico che mette in luce l’estrosità della Persechino e ne racconta la sua formazione tecnica di architetto.

Cinque sono le forme che ispirano la collezione, cinque i colori scelti, i primari bianco, rosso, verde, nero e il tortora nato dall’unione dei primi quattro.

332_8478

Al bianco, somma di tutti i colori secondo la teoria di Newton, è associato il cerchio, o il punto. Al rosso e al verde, colori puri dello spettro solare, sono legati il rettangolo e il triangolo. Al nero, non colore, è associata la linea, retta o curva, infinita per definizione. Al tortora, somma dei quattro colori miscelati in percentuali diverse, è collegato l’ellisse, la cui costruzione prevede l’utilizzo di cerchio e linee.

Cinque testimonial d’eccezione interpreteranno la creatività di Sabrina Persechino, indossando abiti progettati esclusivamente per loro. I loro capi, ognuno realizzato in uno dei cinque colori ed ispirato a ciascuna delle cinque figure geometriche, raccontano il ruolo e la vita delle cinque protagoniste.

La nostra testimonial in bianco è una professionista sempre in movimento, il rosso racconta la creatività legata al giornalismo e alla scrittura, un noto volto televisivo indosserà il verde, il tortora è interpretato da una donna che ama la cultura e in nero sfilerà una appassionata protagonista del mondo del cinema.

La sfilata segna anche un grande ritorno alle acconciature. Studiate appositamente per Sabrina Persechino dall’hair stilist internazionale Sergio Valente, storico conoscitore del mondo della moda, le pettinature sono liberamente ispirate ai temi geometrici della collezione.


Una risposta a "L’Enigma chic di Sabrina Persechino all’AltaRoma 2013"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.