Ad AltaRoma Lella Costa rende omaggio ad Elsa Schiaparelli

“Sapete un abito non è solo stoffa, e prima di raccontarvi come è cominciato il mio lavoro,
vorrei dirvi che disegnare vestiti non è una professione ma un arte”
Una pièce teatrale apre la fashion week AltaRomAltaModa per promuovere in modo insolito la
storia di Elsa Schiaparelli, ponendo l’accento sugli eventi artistico/culturali che hanno dipinto oltre
mezzo secolo di storia. Il monologo letto da Lella Costa descrive il percorso della leggendaria
couturier, sottolineando il particolare legame con Roma, la città dove nasce nel 1890, a Palazzo
Corsini in Via della Lungara, l’indimenticabile creativa capace di declinare l’avanguardia nelle
sue creazioni, attraverso un’artistica egocentricità.
L’infanzia, le nobili origini romane, la ribellione, New York, Parigi, e poi gli amici, Salvador
Dalì e Cocteau. Fotografata da Man Ray e ritratta da Picasso, la celebre designer ha trascinato il
Surrealismo nelle linee e nell’anima dei suoi abiti, dando vita a un universo stilistico senza
precedenti in cui hanno dominato il tema del circo, la Commedia dell’Arte, l’astrologia.
Altaroma, fermamente convinta che la moda nasca da un intreccio inscindibile di creatività,
curiosità, storia e cultura, rintraccia nel patrimonio ereditato dalla Schiaparelli una imperdibile
fonte di ispirazioneper tutti i giovani creativi.
In particolare vuole sottolineare il valore di quell’eleganza poetica e ironica, ribelle e mai
scontata che ha caratterizzato le creazioni di una donna tenace, capace di incarnare e
interpretare un momento di rottura nel quale tutte le convenzioni sociali venivano scardinate.
In perfetta linea con una delle mission di Altaroma che vuole tradurre la tradizione dell’haute
couture nella sua accezione più contemporanea, questa inedita pièce teatrale ci racconta quanto la
moda, spesso relegata in un angolo di frivolezza, abbia invece contribuito all’evoluzione
storica, artistica e culturale di un paese e della sua gente. Perché solo con un passato, è possibile
inventare il futuro.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.