Discorso di Stile per l’AltaRoma 2013 di Giada Curti

di Valentina Giannicchi
Giada Curti (6)

Una donna sognante che sa sognare. Una donna che non si perde negli intrighi delle banalità. Precisione, raffinatezza e bon ton.

Questa collezione ispirata alle maestà francesi ispira suggestioni corpose.

Giada Curti (2)

Una ricerca nel fondamento del colore. Il bianco e nero per un design che trascende    in una dimensione contemporanea.

Giada Curti (7)

Accostamenti dal lieve sapore gotico per una donna ricercata e innovativa.

Giada Curti (5)

Un grigio perla che sostiene ricami sensuali.

Giada Curti (4)

Una graziosa sposa sirena ornata di un anticonvenzionale fiocco nero: si osa con stile.

Giada Curti (3)

Ricami dal sapore organico. Linee sinuose e morbide che accentuano i fianchi per uno stile pieno.

Giada Curti (9)

Una cascata di romanticismo contemporaneo per un abito principesco.

Giada Curti (1)

Fino al classicismo più raffinato per un abito di gran classe.

Giada Curti (8)

Una collezione in cui Giada Curti ha osato l’attualità e l’innovazione  definendo nuovi parametri d’espressione stilistica. Una ricerca coraggiosa e un discorso di Alta Moda che in pochi riescono a fare con successo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...