L’ottimismo cosmopolita di Raffaella Curiel ad AltaRoma 2014

PLA_1541

Foto pre-sfilata di Paolo Lanzi.

Di Valentina Giannicchi

Una donna di fiori dai toni cangianti a simbolo della bellezza indimenticabile ed eterna.

Raffaella  Curiel esprime nella nuova collezione P/E 2014 un energico e creativo inno alla vita.

Come dichiara: “ Ed è proprio la bellezza, quella bellezza che non possiede aggettivi, che senza tregua riesce a darmi linfa vitale, incanto, stupore e malia.”

Il sogno dell’Alta Moda trionfa in tutte le sue accezioni con quella struttura di “artista kantiana” per cui il genio è a servizio del bello.

PLA_1580

E proprio nelle sue ispirazioni in un certo senso immanenti, connesse alla semplicità della bellezza dei fiori, alla voluta di un segno, che Raffaella Curiel  elabora uno stile originale dal sapore a volte etnico. Come dichiara ancora: “ Ho carpito sorrisi felici sui visi incorniciati da corolle tenui delle fanciulle dall’antico Siam, sui costumi etnici della Malesia e della Cambogia, le cui culture riescono sempre, in qualche modo a rapirmi e ad affascinarmi.”

PLA_1592

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...