AltaRoma AltaModa: Rani Zakhem presenta “Per amore di Lola”. Vera e superba bellezza.

Rani Zakhem ha presentato la sua nuova collezione Haute Couture Inverno 2015/16 presso il Palazzo delle Esposizioni di Roma in occasione delle giornate di AltaRoma AltaModa. La collezione si intitola PER AMORE DI LOLA. Rani Zakhem ancora una volta stupisce per eleganza, raffinatezza e bellezza. Vera e superba bellezza.

Ambasciatore del glamour di Hollywood, Rani Zakhem dedica la sua collezione  ai mitici costumisti del cinema americano d’epoca, fra i quali spiccano Gilbert Adrian, Jean Louis, Orry Kelly.
Apre la sfilata con un abito omaggio a Marlene Dietrich. Lo show vuole essere una interpretazione contemporanea dell’allure della moda della prima metà del ‘900, sospesa tra Art Decò, Ertè, i ruggenti anni venti, il cabaret, il desiderio di glamour e di bellezza nonostante il grigiore delle guerre mondiali.

Il glamour serve a trasformare le donne in esseri luminescenti. 

Tutto ha inizio con un outfit esile che allunga la figura, ricamato con cristalli e perle. Nella collezione ricorrono pieghe che ondeggiano accarezzando il corpo, guaine di pizzo d’oro ornate di cristalli, tubini di lurex che ricordano una argentea cascata. La luce è il vero filo conduttore, e l’uso del colore è mirato ad esaltare questa luminosità: colori rubati alle sfumature dell’oro, arancio e champagne fino al rosso fiammeggiante, per concludersi in un cielo di raso nero decorato da una costellazione di diamanti, in un immaginario ciclo che vede l’alternarsi del sole e della luna nei loro colori così diversi e nel loro scandire il tempo tra il giorno e la notte.

Qua e là, elementi di merletto e applicazioni di pizzo di Solstiss ricamati di pietre, cascate di paillettes, mantelle di seta leggere e fluttuanti, chiffon drappeggiati, in quel perfetto senso del volume che solo l’abilità sartoriale può creare. Questo lussuoso guardaroba fatto di pizzi, veli e cristalli, è la materializzazione del sogno di una Marlene Dietrich – Lola contemporanea, a volte provocante e a volte pudica negli abiti corti con onde di chiffon trasparente, che gioca con le scollature e con gli spacchi nelle silhouette donanti attraversate dalla luminosità dei ricami.

Una donna inarrivabile, elegantemente sensuale, desiderabile ma sfuggente che nessun obiettivo può catturare e di cui resta solo il ricordo di una nuvola bionda e di un filo di fumo che sale dall’immancabile sigaretta.

Credits: Barbara Manto & PartnersRani Zakhem

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...