One More Dance la collezione con la quale Rani Zakhem ci accompagna al ballo

One More Dance – Ancora un ballo, l’ultimo ballo!

Un ballo al quale vorremmo tutti partecipare. Un incanto senza pari! Un sogno da red carpet che Rani Zakhem mette in passerella e che deve la propria derivazione estetica alla città di New York (dove lo stilista ha studiato e vive per diversi mesi l’anno).

Una New York che sa consapevolmente eleggere le immagini di Rani Zakhem al rango di nuove icone del ballo. L’apologia festosa della ritrovata bellezza della New York di Truman Capote, dell’euforia dei ’60 e dello sfarzo degli anni ’80 si concretizza davanti ai nostri occhi, nella suggestiva e tanto contrastante  location dell’Ex Dogana alle sfilate dell’AltaRoma di gennaio 2016.

Attraverso tulle, duchesse, organza e Mikado gli abiti danzano con le modelle. Sono preziosi e manifestano l’assoluta eccellente manifattura. La parabola del ballo si rispecchia nei colori utilizzati: dal bianco brillante (arricchito da cristalli) al più pallido e delicato verde, dal rosa al giallo intenso, dal blu al rosso cupo.

L’insorgenza di uno stile di classica eleganza è spezzata dal tocco sottile e ben macchinato di Art Déco, attributo ‘proprio’ dello stilista e che da sempre lo contraddistingue.

Rani Zakhem AltaRoma 2016

Non ci sono trasparenze, la femminilità è elogiata e portata all’apice ricucendo insieme i filamenti di mezzo secolo di storia del costume americano. Con eleganza, con garbo, con estrema piacevolezza.

Testo e foto: Carla Fiorini

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...